bambina al mare - investimento e valore sessione fotografica

le vostre domande più frequenti

FAQ

FAQ (frequently asked questions)

Quanto tempo prima devo prenotare la mia sessione?

Per essere certi che il fotografo prescelto sia disponibile nel momento giusto, in modo particolare per quanto riguarda le sessioni gravidanza e neonato, in cui il tempismo è cruciale, è sempre bene prenotare con 2/3 mesi di anticipo: in questo modo si sarà certi di garantirsi la data e di non dover rinunciare alla propria sessione per indisponibilità del giorno previsto. Prendo prenotazioni per i servizi anche in prossimità della data del parto, ma in quel caso non posso assicurare di poter effettuare il servizio nei giorni migliori per questo tipo di scatti. Assicuratevi di prenotare per tempo, è fondamentale per l’ottima riuscita del lavoro. In modo particolare dalla seconda metà del 2020, a causa delle regole imposte per l’emergenza sanitaria da COVID-19, è IMPERATIVO prenotare la Vostra sessione con largo anticipo: posso ricevere soltanto pochi Clienti a settimana, con accessi contingentati, secondo rigidi protocolli di pulizia dello Studio e dei singoli accessori utilizzati. Inoltre, in caso vogliate prenotare il servizio di hair styling e make-up, la disponibilità del professionista sarà soggetta a prenotazione ancora più precoce.


Devo versare un acconto per prenotare la mia sessione?

Al momento della prenotazione e della firma del contratto è richiesto un acconto per fissare la data e la sessione fotografica. Tale acconto sarà decurtato dal prezzo finale al momento del saldo del vostro pacchetto fotografico, che dovrà avvenire entro il giorno precedente la vostra sessione. La data può essere modificata con accordo delle parti, purché entro 24 ore dall’esecuzione del servizio stesso.


Nel tuo studio sono applicate le norme COVID?

In Studio, prendiamo molto sul serio le disposizioni per la prevenzione del contagio da CORONAVIRUS COVID-19. Per questo motivo, anche se ogni oggetto di scena è sempre stato lavato e sanificato dopo l’uso, abbiamo aggiunto la pratica di sottoporre ogni oggetto a ulteriore passaggio a 100 gradi di vapore e inserire ogni singolo pezzo in sacchetto igienizzato che verrà aperto soltanto per l’uso e successivamente ritrattato. I genitori potranno scegliere i colori per la propria sessione prima di arrivare in Studio, in modo che ogni elemento che verrà effettivamente utilizzato sia stato preventivamente sanificato e messo da parte per loro.

A vostra disposizione abiti e veli per il maternity, ed una vastissima scelta di colori per newborn e baby.


Qual è il momento migliore per fotografare il mio pancione in gravidanza? E il mio neonato? E il mio bebè?

Il momento migliore per fotografare il pancione è fra la 29 e la 35 settimana di gestazione, fase in cui la futura mamma non è ancora troppo affaticata ma la rotondità del ventre è più che evidente e le linee armoniche della figura sono estremamente morbide e sinuose.
Il momento migliore per fotografare un neonato è nei primi 15 giorni di vita, quando ancora il piccolo ha le caratteristiche tipiche di questa primissima fase ed è ancora in grado di assumere posizioni che richiamano quella “fetale” nel grembo della madre.
Il momento migliore per fotografare un bebè va dai 6 ai 9 mesi di vita, nella fase in cui ha acquisito la posizione seduta senza sostegno ma ancora non gattona.


Quanto durerà la mia sessione fotografica?

Le sessioni fotografiche sono personalizzate ed hanno dunque una durata variabile. In generale, le minisessioni (con bimbi sotto l’anno di vita o per specifici progetti e occasioni) hanno una durata dai 30 minuti all’ora, le sessioni di gravidanza e famiglia circa 2 ore, le sessioni neonato 3/4 ore.


Devo procurarmi abiti particolari?

Per sessioni di famiglia e bambini concordo con il Cliente la tipologia di abbigliamento necessaria. Per sessioni maternity il Cliente può usufruire degli abiti di scena disponibili in Studio purché preventivamente concordato per la sanificazione e messa a disposizione nel giorno previsto. Per neonati e bebè gli abiti di scena saranno disponibili in studio previa selezione della palette di colori per la sessione da effettuarsi almeno due settimane prima della sessione.


Quante immagini mi saranno presentate per la scelta?

La quantità di immagini varia a seconda della sessione, ma in generale potete aspettarvi di ricevere una galleria provini di 15/20 immagini per le minisessioni, 20/35 per le sessioni regolari.


Dove si trova il tuo studio?

Lo Studio si trova in Via Mazzini 80, 56125 PISA (in pieno centro storico).


Se prenoto un servizio fotografico, sarò sempre certo che il fotografo incaricato della mia sessione sia tu o potrò aspettarmi altri incaricati?

Il portfolio di cui prendete visione tramite questo sito è realizzato in esclusiva da me. Le foto che vedete sull’intero sito sono state tutte scattate da me, nessuna esclusa. Se giungete a prenotare una sessione fotografica, assumo dunque che quello che vi conduce a chiamarmi sia il mio stile e la mia preparazione. Per questo motivo, svolgo le mie sessioni fotografiche sempre di persona e post-produco personalmente ogni singola immagine. In caso di mia indisponibilità ad eseguire la sessione per qualunque motivo, la sessione sarà riprogrammata con il cliente senza alcuna ridiscussione dei termini.


Che succede se per qualunque motivo i files della mia sessione andassero distrutti?

ormalmente è molto difficile che un caso simile possa verificarsi; scatto con due schede di memoria per assicurare un backup immediato delle immagini e scarico le vostre fotografie su due hard disk differenti. Se comunque per qualsiasi motivo si verificasse un caso del genere, la vostra sessione sarà ripianificata e rieseguita senza alcun costo aggiuntivo.


Come funziona l’intero processo?

Dopo il nostro primo contatto, invio le informazioni relative alla sessione fotografica di vostro interesse tramite email. Generalmente, richiedo un contatto telefonico per parlarvi di persona, per pianificare con voi quanto serve e darvi consigli in merito all’abbigliamento migliore e a cosa portare per voi e per i vostri figli. In particolare per le Sessioni Fotografiche di Gravidanza e Newborn, sulle quali si focalizza per la maggior parte il mio Studio, propongo differenti set e look conseguibili, pertanto stabilisco in anticipo con la futura mamma la tipologia di immagini che saranno realizzate durante la sessione. Non appena ricevo copia del pagamento dell’acconto, la vostra data è confermata. Riceverete varie indicazioni per email nel durante la fase di pre e post-shooting. Ci incontreremo il giorno della sessione per procedere alla realizzazione del servizio fotografico. In seguito, mi occorreranno alcuni giorni – fino a due settimane, a seconda della mole di lavoro – per presentarvi i provini della sessione.


Posso riscattare i files della mia sessione fotografica?

I files della Vostra sessione fotografica sono messi a vostra disposizione per il riscatto come da Tariffario in corso, in alcune Collezioni preconfezionate o in acquisto complementare come prodotto “à la carte”. Con l’acquisto di questi prodotti, committente e fotografo si accordano per l’acquisto/cessione dei diritti DI USO PERSONALE sugli originali – tutti gli altri diritti restano dell’Autore della fotografia. Per originali si intendono i files lavorati come prodotto finito (NON i semi-lavorati files RAW) presenti nella Vostra galleria fotografica come consegnata dal fotografo dopo il servizio. Il fotografo si riserva il diritto di omettere qualsiasi scatto non soddisfi i propri pre-requisiti di qualità e di valore artistico, limitando la galleria ad una selezione degli scatti effettuati durante il servizio fotografico ed eliminando gli scatti non conformi. I files vengono ceduti, a seconda di quanto indicato, a piena risoluzione oppure a risoluzione ridotta per la stampa di piccole dimensioni. Una galleria fotografica Cliente comprende normalmente dai 15 ai 35 scatti.


Posso pubblicare / vendere / cedere / stampare i files acquistati?

Il Committente del Servizio nel caso specifico non acquista il possesso di un bene ma il diritto di farne uso. Tale diritto è limitato dai termini del Print Release consegnato al Cliente all’atto dell’acquisto. Salvo accordi scritti differenti, l’acquisto dei files concede al Cliente tutti i diritti di utilizzazione PRIVATA delle immagini, ivi compresi la stampa, la conservazione e la riproduzione ad uso personale. In nessun caso si intendono ceduti i diritti di pubblicazione in catalogo, brossura, pubblicazione editoriale, pubblicità, cartello vetrina, cartolina, proprietà intellettuale (anche al fine di partecipazione a concorsi fotografici). Se si desidera acquistare diritti più estesi sulle proprie immagini, bisognerà prendere accordi specifici con Isabella Allamandri Photography.
I files forniti nelle Collezioni o à la carte non contengono loghi sovraimpressi.
I files in bassa risoluzione utilizzati per la condivisione tramite email o social non sono per la stampa e riportano il logo del fotografo, come citazione in base alla legge sul diritto d’autore.


Posso pubblicare le mie foto sulla mia pagina facebook / blog / social networks?

Il Committente che ha acquistato i files digitali può pubblicare le proprie immagini sui propri veicoli di trasmissione privata, fermo restando che l’Autore Fotografo resta – ai sensi della legge 633/41 e successive modifiche – titolare dell’inalienabile diritto morale (copyright morale), e cioè conserva il diritto ad essere menzionato quale autore delle immagini creative in tutti i loro impieghi, ivi compresa l’eventuale pubblicazione delle immagini sul web.
In assenza di concessione di liberatoria di pubblicazione al fotografo, che garantisce con la sua professionalità che le immagini restino private a tutti gli effetti, il Cliente si ritiene personalmente responsabile della diffusione che farà autonomamente delle immagini sul web.


Perché il prezzo di acquisto dei prodotti à la carte e delle Collezioni appare elevato rispetto ai prezzi di mercato della stampa, anche su supporto di alta qualità?

Il costo delle immagini non può essere rapportato al costo di un supporto seppure di alta/altissima qualità, in quanto espressione di un lavoro artistico che giunge al suo compimento con l’atto finale della messa in stampa, che non ne costituisce unica espressione.
Un professionista fotografo non è un laboratorio fotografico, che si occupa esclusivamente di mettere in stampa la fotografia sostenendo i costi del supporto. Egli è prima di tutto un artista che, alla stregua di un pittore, interpreta la realtà e la dipinge secondo i propri occhi, restituendone al Cliente la propria personalissima visione. Tale visione è il risultato di studio, know-how, lavoro, improvvisazione, post-produzione/sviluppo che non solo richiede tempo, fatica e impegno economico nell’immediato – elaborazione delle immagini della sessione – ma anche a priori, nel raggiungimento del livello di eccellenza richiesto dal Committente per la realizzazione delle sue Memorie. Il prezzo del prodotto finito tiene conto di tutte le dinamiche che il Professionista del settore deve affrontare per continuare a mantenere il proprio servizio al livello che vi ha condotto da lui. State acquistando visioni, immagini e ricordi, non carte ed inchiostri.


Quanto costerà la mia sessione?

Non ci può essere una risposta del tutto univoca a questa domanda dato che ogni mia sessione è estremamente personalizzata. C’è una tariffa creativa di base che copre il mio tempo, la mia esperienza in ritratti di maternità, neonati e famiglie, la disponibilità degli accessori in studio, la giornata di scatto e le ore extra di post-produzione sulle immagini ottenute per portare ogni singola immagine a livello di un’opera d’arte a se stante. Questa tariffa varia a seconda che si prenoti una minisessione o una sessione regolare. I files digitali e i prodotti fotografici possono essere acquistati à la carte oppure insieme alla sessione, in una delle Collezioni predisposte per l’anno in corso. Richiedete il tariffario per visionare tutte le offerte e trovare quella più adatta a voi!

Per una più completa e compiuta analisi del valore di una fotografia intesa come memoria del tempo, si consiglia la lettura di questo articolo.

Per qualsiasi ulteriore approfondimento, o per domande non incluse in questa sezione di FAQ, sentitevi liberi di contattarmi.