Il Portfolio fotografico di Isabella Allamandri

portfolio isabella allamandri photography neonata

SE VUOI USARE LA MAGIA

devi conoscere gli incantesimi

MAIN FOCUS

zona

isabella allamandri ph.

Pisa / Toscana / Italia

fotografo di gravidanza e neonati dal 2012

maternity newborn baby photography

COSA DEVO GUARDARE IN UN PORTFOLIO FOTOGRAFICO?

COSA DEVO CERCARE IN UN FOTOGRAFO PER LA MIA FAMIGLIA:

- Stile fotografico specializzato nel campo richiesto

- Effetto WOW delle immagini

- Corrispondenza delle immagini col proprio modo di sentire

- Desiderio di avere immagini simili per i propri cari e la propria famiglia

- Attenzione al dettaglio e allo stile, ma focus sul soggetto ritratto

- Tecnica fotografica, di lighting, di composizione artistica

Il portfolio fotografico del tuo fotografo non è un semplice showcase del suo lavoro. Deve essere prima di tutto un'indicazione precisa per la possibile clientela che si avvicina a lui: la sensibilità artistica del fotografo, il suo modo di vedere e fotografare, il suo soffermarsi sui dettagli o sulla big picture, tutto nel suo modo di scattare dovrebbe essere in relazione con la sensibilità ed il gusto del Cliente.

Scegliere un fotografo in base al suo stile equivale ad assicurarsi un'esperienza incredibile.

get inspired

gravidanza pancione isabella allamandri photography
bambina sole controluce isabella allamandri photography

GRANDE ISABELLA

che mi ha saputo mostrare Mimi sotto una luce che io finora non avevo mai colto.
L'abilità dei bravi fotografi sta secondo me nel saper interpretare i loro soggetti, e di saperlo fare cogliendo in loro aspetti caratteristici, e in parte anche reinventandoli. Quello che mi piace quando guardo le foto di Isabella, in effetti è proprio questo: l'acume e la delicatezza nel ritrarre i bambini, il rispetto per le loro particolarità, la sua capacità di cogliere e valorizzare la bellezza non standardizzata dell'infanzia anche in un sorriso sghembo, in un capello fuori posto, in una smorfia impertinente, in un'espressione distratta o in uno sguardo perso, che lascia intuire un pensiero che corre altrove

Susanna Sustermann