FAQ

1. Posso riscattare i files della mia sessione fotografica senza acquistare una Collezione / prodotto à la carte?

I files della Vostra sessione fotografica sono messi a vostra disposizione per il riscatto tramite acquisto di una o più Collezioni Files come da Tariffario in corso. Con l’acquisto di queste Collezioni, committente e fotografo si accordano per l’acquisto/cessione dei diritti sugli originali – fatti salvi i diritti di pubblicazione e vendita a terzi, che restano dell’Autore della fotografia. Per originali si intendono i files lavorati come prodotto finito (NON i semi-lavorati files RAW) presenti nella Vostra galleria fotografica come consegnata dal fotografo dopo il servizio. Il fotografo si riserva il diritto di omettere qualsiasi scatto non soddisfi i propri pre-requisiti di qualità e di valore artistico, limitando la galleria ad una selezione degli scatti effettuati durante il servizio fotografico ed eliminando gli scatti non conformi. I files vengono ceduti, a seconda di quanto indicato, a risoluzione ottimizzata per stampe fino a dimensioni 20×30 oppure a piena risoluzione. Le Collezioni di Prodotti di livello superiore comprendono in offerta alcuni o tutti i files digitali della galleria cliente: in questo caso, i files offerti sono sempre a piena risoluzione, stampabili a qualunque dimensione desiderata.

2. Posso pubblicare/vendere/cedere/stampare i files acquistati?

Il Committente del Servizio nel caso specifico non acquista il possesso di un bene ma il diritto di farne uso. Tale diritto è limitato dai termini del Print Release consegnato al Cliente all’atto dell’acquisto. Salvo accordi scritti differenti, l’acquisto dei files concede al Cliente tutti i diritti di utilizzazione PRIVATA delle immagini, ivi compresi la stampa, la conservazione e la riproduzione ad uso personale. In nessun caso si intendono ceduti i diritti di pubblicazione in catalogo, brossura, pubblicazione editoriale, pubblicità, cartello vetrina, cartolina, proprietà intellettuale (anche al fine di partecipazione a concorsi fotografici). Se si desidera acquistare diritti più estesi sulle proprie immagini, bisognerà prendere accordi specifici con Isabella Allamandri Photography.

3. Posso pubblicare le mie foto sulla mia pagina facebook / blog / social networks?

Il Committente che ha acquistato i files digitali può pubblicare le proprie immagini sui propri veicoli di trasmissione privata, fermo restando che l’Autore Fotografo resta – ai sensi della legge 633/41 e successive modifiche – titolare dell’inalienabile diritto morale (copyright morale), e cioè conserva il diritto ad essere menzionato quale autore delle immagini creative in tutti i loro impieghi, ivi compresa l’eventuale pubblicazione delle immagini sul web.
A tale scopo, insieme ai files acquistati, il Committente riceve una versione ridotta degli stessi, con apposta firma digitale del fotografo, utile alla divulgazione in rete. In assenza di concessione di liberatoria di pubblicazione concessa al fotografo, che garantisce con la sua professionalità che le immagini restino private a tutti gli effetti, il Cliente si ritiene personalmente responsabile della diffusione che farà autonomamente delle immagini sul web, pertanto solo in questo caso la versione ridotta e firmata delle immagini non sarà fornita al Cliente.

4) Perché il prezzo di acquisto dei prodotti à la carte e delle Collezioni appare elevato rispetto ai prezzi di mercato della stampa, anche su supporto di alta qualità?

Il costo delle immagini non può essere rapportato al costo di un supporto seppure di alta/altissima qualità, in quanto espressione di un lavoro artistico che giunge al suo compimento con l’atto finale della messa in stampa, che non ne costituisce unica espressione.
Un professionista fotografo non è un laboratorio fotografico, che si occupa esclusivamente di mettere in stampa la fotografia sostenendo i costi del supporto. Egli è prima di tutto un artista che, alla stregua di un pittore, interpreta la realtà e la dipinge secondo i propri occhi, restituendone al Cliente la propria personalissima visione. Tale visione è il risultato di studio, know-how, lavoro, improvvisazione, post-produzione/sviluppo che non solo richiede tempo, fatica e impegno economico nell’immediato – elaborazione delle immagini della sessione – ma anche a priori, nel raggiungimento del livello di eccellenza richiesto dal Committente per la realizzazione delle sue Memorie. Il prezzo del prodotto finito tiene conto di tutte le dinamiche che il Professionista del settore deve affrontare per continuare a mantenere il proprio servizio al livello che vi ha condotto da lui.
Per una più completa e compiuta analisi del valore di una fotografia intesa come memoria del tempo, si consiglia la lettura di questo articolo.